GSE

 

GSE:

Gestore dei Servizi Energetici GSE S.p.A. è una società per azioni italiana, controllata dal Ministero dell'Economia e delle Finanze, che eroga incentivi economici per la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili e svolge attività di informazione per promuovere la cultura dell'uso dell'energia compatibile e sostenibile con le esigenze dell'ambiente. Il GSE ricopre un ruolo centrale nell'incentivazione e nello sviluppo delle fonti rinnovabili in Italia.

L'attività dell'azienda si sviluppa nel settore delle fonti rinnovabili ed assimilate, incentivandone la produzione e gestendone i flussi economici e finanziari che ne derivano. In particolare:

  • si occupa del ritiro e del collocamento sul mercato dell'energia prodotta da impianti da fonti rinnovabili e assimilate;
  • organizza, gestisce ed eroga gli incentivi alla produzione di elettricità da tali fonti;
  • effettua l'emissione dei cosiddetti Certificati Verdi e si occupa della verifica dell'adempimento degli obblighi correlati da parte dei produttori e degli importatori;
  • rilascia la qualificazione per gli impianti alimentati da fonti rinnovabili (IAFR);
  • rilascia un certificato di garanzia per l'origine dell'energia elettrica prodotta da fonti rinnovabili;
  • è responsabile del riconoscimento ufficiale della trasformazione degli impianti di generazione elettrica in impianti di cogenarazione;
  • si occupa della fornitura dei servizi di stoccaggio virtuale del gas e gestisce le aste per l’assegnazione di prestazioni e servizi di stoccaggio;
  • incentiva interventi di piccole dimensioni per l’incremento dell’efficienza energetica e per la produzione di energia termica da fonti rinnovabili (Conto Termico);
  • gestisce, valuta e certifica i risparmi correlati a progetti di efficienza energetica condotti nell’ambito del meccanismo dei certificati bianchi;
  • gestisce, per conto del Ministero dello Sviluppo Economico, il sistema nazionale dei certificati di immissione in consumo dei biocarburanti, al fine di sviluppare la filiera dei biocarburanti sostenibili;
  • svolge, per conto delle unità di produzione inserite nel proprio contratto di dispacciamento in immissione, il servizio di previsione, programmazione e      commercializzazione dell’energia elettrica, al fine di minimizzare lo sbilanciamento fisico e le conseguenti quote residue da trasferire agli operatori;
  • effettua il monitoraggio dello sviluppo delle energie rinnovabili per la verifica degli obiettivi comunitari al 2020;
  • è Responsabile del Collocamento delle quote italiane di emissione nel sistema di aste dell’EU ETS (Auctioneer), introdotto con il Pacchetto Clima Energia;
  • supporta le Istituzioni per l'attuazione delle politiche energetiche attraverso la fornitura di studi, dati e consulenza tecnica e le Pubbliche Amministrazioni attraverso l'erogazione di servizi specialistici in campo energetico;
  • svolge attività di informazione e formazione rivolta agli operatori del settore e ai cittadini per promuovere la conoscenza dei diversi meccanismi di sostegno alle rinnovabili.