Risanamento abitativo

 

Risanamento Abitativo:

Il mercato immobiliare è composto dall’80% da costruzioni realizzate dal dopo guerra sino agli anni 90, le tecniche di costruzione e le progettazioni in quei tempi, non tenevano in nessun conto del risparmio energetico e dei costi di gestione. Oggi risanare vuol dire risparmiare sulla bolletta energetica, oltre a inquinare di meno. L’energia utilizzata è quasi esclusivamente proveniente da fonti fossili, questo crea una spesa rilevante e ad un forte impatto sul clima e sull’ambiente.

Gli interventi possono essere di varie forme e dimensione a secondo anche delle caratteristiche di ogni singolo edificio. Il fattore più importante su cui intervenire è l’involucro dell’immobile, seguito dagli impianti termici. Dell’involucro fanne parte le parti oscure e quelle chiare, le prime riguardano le pareti in muratura, solette e tetti, per le seconde parliamo soprattutto di infissi e serramenti. Per gli impianti termici invece si parla dei generatori termici alternativi quali: le pompe di calore o i sistemi ibridi e quelli ad energia pulita e gratuita ad impatto zero come i pannelli solari o il fotovoltaico.

Intervenire su questi elementi strutturali dell’edificio, vuol dire isolare termicamente l’involucro e produrre energia da fonti pulite o a impatto zero. I risanamenti abitativi con queste nuove tecnologie, in questo senso possono arrivare a far risparmiare anche un 90% del fabbisogno termico.

Gli interventi risanativi si ripagano in pochi anni grazie ai risparmi energetici e alle detrazioni fiscali, ma anche con la rivalutazione della classe energetica abitativa, mediamente con un aumento del valore commerciale immediatamente quantificabile del 10/15%.

La nostra azienda è in grado di offrire soluzioni applicative di vario genere a secondo delle realtà e del grado di intervento. Partendo dalla diagnosi energetica dell’edificio, passando alla analisi dei consumi energetici, fino all’individuazione delle migliori soluzioni di intervento da effettuarsi, con una considerazione dei costi benefici.

 

Scheda di richiesta preventivo e/o sopralluogo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori