Ristrutturazione immobili

la-casa-e-il-mondo-in-cui-viviamo

Ristrutturazioni:

Le ristrutturazioni edilizie, hanno per normativa gli stessi vincoli e obblighi progettuali delle nuove costruzioni. Nell'intervento di ristrutturazione gli impianti termici devono provvedere al 35% del fabbisogno totale e il 50% del fabbisogno per acqua calda sanitaria, deve essere prodotta da fonte rinnovabile. Trovandosi ad intervenire su strutture esistenti, l'inserimento dei componenti rinnovabili risulta essere sempre piuttosto gravoso sia a livello economico che a livello di intervento edilizio. Non sempre esistono infatti gli spazi sulle coperture per gli impianti solari, l’orientamento non è quello ottimale; bisogna adibire locali tecnici per gli accumuli e gruppi di pompaggio; si devono prevedere interventi di coibentazione delle strutture opache orizzontali e verticali; sostituire le canne fumarie e prevedere nuove colonne di distribuzione; sostituire gli impianti di diffusione a caloriferi con quelli radianti sottopavimento, rifacimento pavimentazioni, installazione di climatizzatori. Nel caso in cui poi si voglia prevedere di migliorare energeticamente un singolo appartamento all’interno di un immobile, questi interventi diventano pressocché impossibili.

Vi sono comunque sistemi con grande applicazione nelle ristrutturazioni, ed hanno un alto grado di flessibilità e adattabilità ove non sono possibili: installazioni di pannelli solari, accumuli con centrali di pompaggio, locali tecnici, canne fumarie. Non richiedono inoltre l’obbligo di sostituzione degli impianti di diffusione con quelli radianti sottopavimento e nessun intervento edile alle pavimentazioni. La climatizzazione estiva è già integrata al sistema.

Un programma di ristrutturazione deve arrivare ad un risultato apprezzabile in senso di confort abitativo ma anche di risparmio energetico e di rispetto dell’ambiente. Il costo-beneficio deve essere calcolato in fase di studio per assicurare la migliore soluzione con il minor tempo di recupero. L’analisi energetica abitativa consente di quantificare gli interventi necessari, adottare le soluzioni più adeguate e dare certezza a chi investe del ritorno economico.

Le detrazioni fiscali abbinate ai risparmi energetici insieme alla valorizzazione della classe energetica abitativa, coprono solo loro già i costi di investimento e danno una mano anche all’ambiente.

 

Scheda di richiesta preventivo e/o sopralluogo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori